Home Architettura Nuovo stadio Milano | Sportium di Manica-PCMR

Nuovo stadio Milano | Sportium di Manica-PCMR

Il nuovo stadio di Milano si avvicina sempre di più. Dopo aver visto la proposta di Populous, oggi vi proponiamo il secondo progetto, a firma del team Manica – Progetto CMR con gli ultimi render pubblicati.

I colloqui tra la giunta comunale e le due squadre promotrici vanno avanti da qualche mese ma ad oggi le due parti dovrebbero essere giunte ad un accordo per la parte finanziaria. In sostanza il vecchio Meazza è stato valutato dall’Agenzia delle Entrate per un valore di 96 milioni di euro. A fronte di questo valore i due club stipuleranno con il Comune una Concessione della durata di 90 anni in cui Milan e Inter si impegnano a pagare 2 milioni di euro all’anno da oggi al novantesimo anno. Il valore totale di questo pagamento attualizzato ad oggi è pari a 112 milioni di euro.

Aggiungiamo noi che, a prescindere dal valore strettamente sportivo e urbanistico dell’intervento, questo progetto porta con se un investimento complessivo di 1,2 miliardi di euro, che è fondamentale riuscire a concretizzare in un momento così delicato in cui c’è bisogno di far ripartire l’economia.

Grazie alla costruzione del nuovo stadio e del distretto multifunzionale dedicato allo sport e all’intrattenimento, sarà rigenerata l’intera zona, ricucendo la frattura fra i quartieri e restituendo verde e qualità della vita agli abitanti, grazie a una superficie a verde più che raddoppiata rispetto all’esistente e tramite l’installazione di servizi accessibili a tutti i cittadini.

La rifunzionalizzazione del vecchio Meazza costerebbe alle squadre ben 74 milioni di euro. A fronte di questa spesa Milan e Inter chiedono di alzare l’indice di edificabilità che al momento è previsto ad un basso 0.35 mq/mq.

Manica PCMR – Sportium

Lo stadio ideato da Progetto CMR insieme a Manica ha la particolarità delle superfici esterne tappezzate con le foto dei tifosi. La facciata dello stadio, ridenominato “Gli anelli di Milano”, riporta infatti i volti di più di 16.000 tifosi diventando un pezzo vivente della nuova struttura.

Il progetto prevede due musei e due grandi negozi dedicati a Milan e Inter. Le tribune dovrebbero assicurare un’atmosfera di forte impatto e al tempo stesso schermare il vicinato dai rumori grazie ad un controllo acustico molto curato.

Two iconic rings, interlocked and set apart in perfect balance, send the powerful message that the Milanese PEOPLE are the true link to preserving the legacy and future of football in the district of San Siro.

Gli anelli del nuovo stadio integreranno al loro interno LED e soluzioni architettoniche dedicate alla personalizzazione da parte delle squadre e dei brand durante le partite. Questo modello permetterà ai tifosi dell’Inter di avere un edificio interamente illuminato di azzurro durante le gare domestiche dei nerazzurri, mentre quelli del Milan si ritroveranno un edificio illuminato di rosso quando i rossoneri giocano in casa. Nei derby, ogni curva sarà personalizzata con i colori dei due club, creando la rappresentazione più significativa alla base del progetto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here